GARDONE – 50 km in bicicletta tra musei d’arte e piatti locali

0

Nel ricco calendario delle iniziative programmate dall’associazione “Amici della bici – Corrado Ponzanelli” di Brescia, c’è anche quest’anno un’uscita in Valtrompia. La proposta, presentata dal Comitato “Acqualunga” centro storico del paese triumplino con l’assessorato alla Cultura e Sport della Comunità montana, quelli alla Cultura e Commercio di Gardone, il Sistema Museale, il Museo delle Armi e della tradizione armiera e Cicli Tanfoglio di Sarezzo è stata programmata per domenica 15 luglio.

Partendo alle 9 dal parco comunale di Bovezzo, partirà la biciclettata aperta a tutti. Il percorso di circa 50 chilometri, di difficoltà media, attraverserà tutti i paesi della valle (usando tutte le possibilità di pista ciclabile esistenti) per arrivare a Gardone e tornare quindi a Bovezzo. Grazie al Sistema Museale, al Museo delle armi e al “Centro studi Paolo VI”, lungo il tragitto sono previste alcune tappe di alto interesse culturale. E’, infatti, prevista una tappa a Gardone con la visita guidata al Museo delle armi.

Dopo essersi rifocillati con degustazioni preparate da una nota macelleria gardonese, si va di nuovo in bicicletta per arrivare  a Concesio e visitare la Casa natale e il Battistero di Paolo VI. Per motivi organizzativi è consigliato prenotarsi entro venerdì 13 luglio contattando “Più bici” a Brescia (tel. 030.2977302), Cicli Tanfoglio a Sarezzo (tel. 030.802261) e Giovanni (tel. 334.9872303). La quota di partecipazione è di 10 euro da versare al momento dell’iscrizione. I prodotti degustati potranno anche essere acquistati al termine della biciclettata. L’iniziativa fa parte delle rassegne “r…ESTATE a Gardone” ed “Eventi in Valle Trompia”.