ARAGON – Lorenzo Zanetti torna a far punti, il 22 tappa a Brno

0

Spettacolari gare sul circuito spagnolo dove si è tenuto l’ottavo appuntamento del mondiale Superbike che vede impegnato il lumezzanese Lorenzo Zanetti. In gara uno, Max Biaggi (Aprilia Racing Team) ha vinto battendo allo sprint il grande rivale Marco Melandri (BMW Motorrad Motorsport), mentre terzo, ma staccato, è arrivato il campione del mondo in carica Carlos Checa con la Ducati.

Zanetti sul circuito di Aragon

In gara due, Melandri si è tolto la soddisfazione del gradino più alto del podio, precedendo l’irlandese Eugene Laverty e il britannico Chaz Davies entrambi su Aprilia. La classifica del mondiale vede ancora leader il fuoriclasse romano Biaggi, 41 anni compiuti martedì scorso, che precede di 48 punti proprio l’altro italiano Melandri.  Per i colori bresciani, Lorenzo Zanetti con la Ducati 1098 R, dopo che negli ultimi tre appuntamenti aveva segnato degli zero nella tabella punti, è ritornato a farne, con un 13esimo e un 14esimo posto.

L’alfiere del Team Pata Racing lo aveva detto alla vigilia che nessuna sfortuna avrebbe potuto fermare la sua grande voglia di riscatto e la promessa è stata mantenuta. Per lungo tempo in gara uno ha anche occupato la decima posizione. “Ho rotto nuovamente il ghiaccio, dopo delle gare distruttive precedenti – dice il 24enne lumezzanese.- Il fine settimana non era partito bene, con un motore rotto al primo turno di prove e dei problemi elettrici nel secondo turno. Ovvio che non provare viene pagato caro in gara.

A questo va aggiunto che il gap con le 4 cilindri è almeno di 20 km/h. In entrambe le gare non ho voluto forzare, visto i precedenti. Per noi era importante tornare a far punti, anche se come pilota vado alle gare per fare molto di più che non accontentarmi di fare punti. Va detto che in gara due, dove non è caduto nessuno, il 14esimo posto è reale”. Zanetti con molti altri piloti è stato poi  impegnato sul circuito spagnolo il lunedì successivo per testare le nuove gomme Pirelli per la stagione prossima, che verranno montate su cerchi da 17” contro i 16,5” di quest’anno. Prossimo appuntamento con il mondiale Superbike sarà il 22 luglio a Brno in Repubblica Ceca.