LONATO – Spaccia al Leone, un 35enne marocchino in manette

0

Un 35enne marocchino residente a Desenzano e da tempo sotto la lente di ingrandimento degli inquirenti ha destato sospetti mentre, nel parcheggio del centro commerciale “Il Leone” di Lonato, faceva la spola tra le auto parcheggiate e la sua Renault Clio.

E’ stato tempestivo l’intervento delle forze dell’ordine che, in borghese, davanti all’ambigua condotta dell’uomo, hanno provveduto a perquisire il sospettato, rinvenendo cinque dosi di cocaina da tre grammi l’una, pronte per essere destinate allo spaccio. A seguire i carabinieri del Nucleo operativo della Compagnia si sono diretti verso la sua abitazione dove, mescolati fra chicchi di sale, sono stati trovati altri 205 grammi della stessa droga e 5.500 euro in contanti, considerati provento dell’illecito.

In casa è stato anche rinvenuto del materiale utile per confezionare le dosi. Il nordafricano, arrestato in flagranza di reato per detenzione di sostanze stupefacenti finalizzata allo spaccio, è stato trasferito nel carcere di Canton Mombello. Nei suoi confronti, alla luce degli indizi a suo carico e per scongiurare che il reato venga reiterato, è stata disposta la misura della custodia cautelare in carcere. Gli inquirenti proseguono le indagini per individuare i vertici della catena dello spaccio.