VALSAVIORE – Dal 12 al 15 luglio la Fiera della sostenibilità alpina

0

I temi delle energie rinnovabili, dell’agricoltura, degli alpeggi e della cultura e tradizione camuna saranno al centro della prima edizione della “Fiera della sostenibilità nella natura alpina” che si terrà dal 12 al 15 luglio. Pensata per dare adeguata visibilità alla valle e alle sue risorse ambientali, culturali e identitarie, la manifestazione è stata presentata al Palazzo Lombardia dall’assessore regionale ai Sistemi Verdi e Paesaggio Alessandro Colucci, insieme al sindaco di Cevo Marcello Citroni e al direttore del Parco dell’Adamello, Dario Furlanetto.

Valorizzare la montagna. “Questa è un’occasione importante per valorizzare, sostenere e riscoprire la montagna che rappresenta oltre il 42% del territorio lombardo – ha rilevato l’assessore Colucci che, il 12 luglio, nel giorno dell’inaugurazione, sarà presente a due eventi – ma che è abitato solo dal 13% della popolazione. In questo contesto scontiamo una continua diminuzione delle imprese agricole, spesso unica vera fonte di reddito per le comunità locali. L’agricoltura di montagna è però sempre più legata a una cultura d’impresa innovativa, aperta alle produzioni di qualità, più vicina ai temi ambientali dell’energia, del turismo, della cultura e delle tradizioni locali”. Sul tema del turismo l’assessore ha ricordato il lavoro comune che la Regione e Confcommercio stanno portando avanti per lanciare pacchetti turistici dedicati alle famiglie e per far conoscere il territorio, anche in vista di Expo 2015. “La montagna – ha concluso l’assessore – può essere un’occasione importante di impegno lavorativo ed economico per le giovani generazioni che decidono di investire sul proprio territorio”.

Le iniziative. Nell’ambito della manifestazione sono previste numerose iniziative e incontri tecnico-scientifici sui temi delle culture e identità locali, della storia e dell’archeologia camuna, delle scienze e della didattica ambientale, della sostenibilità energetica e dell’agricoltura di montagna. Non mancheranno momenti tipici del folklore alpino, escursioni e altre attività sportive in montagna con visite guidate ai bacini e alle centrali idroelettriche della valle. Per una pausa di ristoro sarà possibile degustare prodotti tipici negli stand enogastronomici che faranno da cornice alla Fiera.

Treni speciali. Per tornare dalla Valsaviore nel pieno rispetto dell’ambiente, Trenord ha organizzato quattro treni speciali sulla linea ferroviaria Brescia-Iseo-Edolo con partenza da Forno Allione e Cedegolo.

AdamelloNews.com » Valcamonica