BRESCIA – L’autobus e Ant insieme sulle strade della città

0

E’ stato presentato l’autobus di linea Brescia Trasporti SpA, che dal 28 maggio scorso veicola in città la campagna di comunicazione istituzionale della Fondazione Ant “Essere a casa è meglio che sentirsi a casa”.

La presentazione dell'autobus Ant

Fino alla fine dell’anno, grazie al sostegno dell’azienda di trasporti pubblici della città – che ha generosamente messo a disposizione lo spazio pubblicitario sul bus – la Fondazione potrà promuovere su questo mezzo il Progetto Eubiosia, ovvero l’assistenza socio-sanitaria domiciliare gratuita ai sofferenti di tumore che da oltre trent’anni offre in nove regioni italiane, e da più di dieci nella sola provincia lombarda.

Il segretario provinciale della delegazione Andrea Longo ha voluto ringraziare la società per il supporto dato alla Fondazione, ricordando che anche in altre occasioni l’azienda ha permesso all’Ant di comunicare le proprie attività. Lo scorso inverno, infatti, per circa un mese, Brescia Trasporti ha offerto alla Fondazione la possibilità di informare i cittadini sui progetti di prevenzione oncologica gratuiti che porta avanti sul territorio nazionale, utilizzando le maniglie di appoggio degli autobus come supporto di comunicazione pubblicitaria.

Alla presentazione, che si è tenuta presso il parcheggio del Bar AccANTo – Centro Sportivo Badia, era presente anche l’amministrazione comunale di Brescia tramite il presidente della Circoscrizione Ovest Mattia Margaroli che ha espresso grande entusiasmo per la sinergia creata tra Ant e l’azienda di trasporti, manifestando forte gratitudine per le prestazioni garantite sul territorio dall’équipe socio-sanitaria dell’ospedale Domiciliare Oncologico (ODO-ANT) della delegazione bresciana.