ROVATO – In manette 27enne per il furto di 260 quintali di plastica

0

20 giugno, due uomini aggrediscono un camionista, tra Rovato e Adro, lo legano e lo derubano del contenuto del rimorchio, 260 quintali di materiale plastico, poi depositato in un magazzino. La rapina viene gestita da un uomo con un furgone Mercedes Sprinter.

Dopo alcune indagini i carabinieri di Chiari fermano un 27enne, di origini napoletane ma residente a Bergamo, il quale confessa e  viene accusato di rapina a mano armata, sequestro di persona, ricettazione e porto abusivo d’armi.

L’uomo arrestato è il proprietario di una catena d’abbigliamento, nel magazzino accanto al negozio è stato scaricata la refurtiva, nella stessa struttura è stato trovato altro materiale, di circa centinaia di migliaia di euro. Nel deposito sono stati trovati 50 colli di calze, probabilmente la refurtiva di una rapina avvenuta a Pavia, una pistola e due dispositivi che inertizzano i Gps. Gli inquirenti stanno cercando i complici.