WIMBLEDON – Tutte le emozioni del tennis inglese alla terza giornata di torneo

0

Nella terza giornata del torneo inglese di tennis vanno avanti Federer e Djokovic vincendo la loro seconda partita. Proseguono anche Roddick, Raonic e Ferrer che hanno terminato i rispettivi match, sospesi ieri per maltempo. Iniziamo da Federer, che sul campo centrale ha battuto l’italiano Fabio Fognini con il risultato di 6-1, 6-3 e 6-2.

I due giocatori scendono in campo facendo l’inchino al Principe Carlo e alla consorte Camilla, ripristinando la vecchia tradizione. Lo svizzero inizia la partita dimostrando subito che sul centrale oggi oltre che al Principe, c’è il Re: grandi colpi, un servizio infallibile (90% di punti vinti con la prima), classe da vendere, il tutto condito con un’immensa eleganza. Non può proprio nulla Fognini, anche se riesce a guadagnarsi qualche pregevole punto. Il sette volte campione di Wimbledon affronterà il francese Bennetteau.

Novak Djokovic stende Harrison per 6-4, 6-4 e 6-4, dimostrando un ottimo stato di forma. Lo statunitense mostra un buon tennis, ma è discontinuo e non riesce a mantenere alto il livello per tutto il match. Il serbo sarà atteso al terzo turno dal vincitore tra Stepanek e Becker, che hanno visto il loro incontro sospeso a causa dell’oscurità.

Nadal e Murray, che scendono in campo oggi rispettivamente contro Rosol e Karlovic, non hanno avuto un sorteggio molto fortunato, ritrovando nella propria parte di tabellone tennisti che amano giocare sull’erba, come Roddick, Raoinc e Kohlschreiber, i quali hanno passato il primo turno, insieme a Tsonga, altro giocatore che si esprime molto bene sul verde di Wimbledon. Staremo a vedere oggi se tutti questi tennisti rispetteranno i pronostici, giungendo così al terzo turno.