APRICA – La carica dei 100 alla SkyMarathon. Iscrizioni fino al 28 giugno

0

Update 3 A circa venti giorni dall’1 luglio, giorno della partenza, la “Skymarathon Sentiero 4 Luglio” e la “sorellina” Skyrace (mezza maratona) raggiungono quota 100 iscritti.

Foto Vittorio Vaninetti - clickalps.com

Non è un numero eccezionale, ma come racconta la tradizione, la massa dei partecipanti si iscrive solitamente l’ultima settimana o negli ultimi dieci giorni precedenti la chiusura delle adesioni, che quest’anno è fissata per mercoledì 27 giugno alle 20. Mancano dunque due settimane per formalizzare la propria iscrizione, compilando il modulo online su www.maratonadelcielo.it e inviando ricevuta del pagamento insieme alla copia del certificato medico valido.

Il presidente Gianluigi Bernardi, impegnato nella messa a punto della macchina organizzativa, oltre che nell’azione di proselitismo, ha avuto buone sensazioni dal contatto con gli atleti incontrati nel corso delle ultime manifestazioni. Lo stesso presidente informa che, in accordo con il Cai Santìcolo e la Proloco Corteno Golgi, il Bivacco Davide del Passo Torsoleto sarà indisponibile agli escursionisti sabato 30 giugno e domenica 1 luglio.

Il bivacco sarà interessato, in occasione della maratona del cielo, di alcune opere di manutenzione. Sulla sua pagina Facebook ha confermato che sarà della partita il vincitore dello scorso anno, Titta Scalet, il quale domenica 10 giugno si è “allenato” nella prova di 16 km della Valposchiavo. Allo stesso modo dovrebbero esserci Emauela Brizio, Michele Tavernaro, Fabio Bonfanti e altri nomi dello skyrunning. Già iscritti il valdostano Marco Vuillermoz, il bresciano Alfredo Corsini, l’austriaco Alexader Brinnich, la bergamasca Cinzia Bertasa, l’aprichese Lucia Moraschinelli e l’ungherese Eniko Szentirmai.

Update Dopo approfonditi calcoli e lunghe discussioni, il direttore di gara della Adriano Salvadori, con il parere favorevole dei volontari addetti al controlli, ha deciso di portare da 4h a 4h e 30′ per i maschi e da 4h e 45′ a 5h e 15′ per le femmine il tempo massimo consentito per passare il cancelletto di Passo Sèllero.

Questo sempre che le condizioni meteo lo permettano, altrimenti è nelle sue facoltà di poterlo riabbassare, portandolo anche sotto le quattro ore. La decisione è stata presa per accontentare i numerosi atleti che erano intimoriti da un tempo massimo al cancelletto troppo stretto.

Update 20-6 Visto il cambiamento di orario con la possibilità di giungere al Passo Sèller più tardi, l’inizio delle premiazioni potrebbe dover subire qualche minuto di ritardo sull’orario fissato (14,30). Gli aggiustamenti sono dovuti soprattutto al cambio di direzione dei percorsi di gara che, pur rimanendo in parte un’incognita, sembra debba richiedere circa un quarto d’ora di tempo in più. Ma sono anche un andare incontro alle insistenti richieste di molti concorrenti della maratona. Fioccano intanto le iscrizioni alle due gare, la maratona di 42 km e la mezza di 23,3. L’ultimo giorno per le iscrizioni è mercoledì 27 giugno alle 20.

Update 27-6 Il presidente del comitato organizzatore Gianluigi Tom Bernardi comunica che le iscrizioni alla maratona e alla mezza maratona sono prorogate, in via eccezionale, di 24 ore. Il termine ultimo passa perciò da mercoledì 27 fino a tutto giovedì 28 giugno.
Si spera con ciò di consentire a quanti ancora non hanno deciso o potuto decidere, di partecipare a una delle due competizioni di skyrunning. Ci sarà un servizio di trasporto con navetta tra Aprica e Santìcolo domenica pomeriggio in modo da consentire di recuperare i veicoli lasciati al mattino dai partecipanti.

Attualmente sono iscritti alla maratona Emanuela Brizio e Titta Scalet (vincitori della scorsa edizione), Fabio Bonfanti, Michele Tavernaro, Matteo Piller Hoffer, Fulvio Dapit, Tadei Pivck, Cinzia Bertasa, Lucia Moraschinelli, Marco Vuillermoz, Alexander Keim, Paolo Bert, Marco Zanchi, Fabio Cristini, Alfredo Corsini, Marco Menegardi, Antonio Baroni, Alexander Brinnich (AUT), Enikö Szentirmai (HUN). Nella mezza ci sono Stefano Butti (vincitore 2011), Michele Semperboni, Daniele Zerboni, Simone Silvestri, Lorenza Combi, Filippo Bianchi, Paolo Poli e Antonio Gianola (classe 1929).

TUTTI I PREMI IN PALIO