LUMEZZANE – La Protezione civile per il mantovano colpito dal sisma

0

Dalla Valgobbia a Moglia, in provincia di Mantova. Il bisogno chiama, la Protezione Civile Onlus risponde. E’ il terzo carico che in queste settimane viene  mandato nelle zone terremotate dal sodalizio lumezzanese che nei giorni scorsi ha inviato container contenenti alimentari, articoli per la pulizia e l’igiene personale.

Fonte: Teletutto

L’ultimo carico è partito venerdi sera e conteneva 110 quintali di acqua, due bancali di pasta, cinque termoventilatori e un generatore. “Rispondiamo alle segnalazioni e alle necessità che ci vengono indicate dalla Protezione Civile Regionale” dice il presidente del gruppo Paride Maccarinelli.

Un altro container è pronto con destinazione Moglia dove opera il campo base della Protezione Civile. Il carico questa volta trasporterà elettrodomestici, frigoriferi, fornelli e armadietti utili al Centro di coordinamento mantovano. E ancora generi di prima necessità saranno spediti nelle zone terremotate, soprattutto acqua.

Un ruolo importante lo si deve all’imprenditore Firmo Bonomi che si è preso in carico i costi di tutto il materiale spedito nonché il carburante necessario per il viaggio di andata e ritorno. Bonomi auspica che altri imprenditori locali seguano il suo esempio, in aiuto delle popolazioni colpite dal sisma che in questi giorni stanno vivendo situazioni di grande disagio, dovuto anche al caldo.