SAREZZO – Scuola 2012-13, tariffe fisse e servizi in tempi di crisi

0

Nonostante la scuola sia da poco terminata, per il Comune valtrumplino è già ora di pensare al prossimo anno scolastico. Infatti l’assessorato alla Pubblica istruzione ha previsto una serie di servizi per sostenere gli studenti saretini e venire incontro alle esigenze delle famiglie. Ecco i servizi nel dettaglio.

Trasporto scolastico. Viene assicurato il servizio di trasporto scolastico per i bambini che frequenteranno le scuole dell’infanzia, le scuole primarie statali e la scuola secondaria statale di primo grado. Viene anche garantito il servizio solo in andata per gli studenti che frequentano l’istituto “Primo Levi”. È prevista una quota di compartecipazione alle spese per la gestione del servizio commisurata alla capacità economica della famiglia, in base alle fasce Isee.

Servizio mensa. Il servizio mensa scolastica viene fornito agli studenti delle scuole primarie di Sarezzo, Zanano e Ponte Zanano. Le iscrizioni devono essere effettuate presso l’ufficio Servizi Culturali e scolastici. Le iscrizioni al servizio mensa per la scuola media “Giorgio La Pira” si raccolgono direttamente a scuola, che comunicherà a inizio anno le modalità di gestione.

Servizio di entrata anticipata e doposcuola. Entrambi i servizi sono proposti nelle scuole primarie di Sarezzo e Zanano, ma verranno attivati al raggiungimento di un numero minimo di iscritti. Il servizio di entrata anticipata si svolge dal lunedì al venerdì dalle ore 7,30 alle 8,30 e ha un costo mensile di 15 euro. Il servizio di doposcuola si svolge nei giorni di lunedì, mercoledì e venerdì dalle ore 16,05 alle 17,45 e nei giorni di martedì e giovedì dalle ore 14,05 alle 17,45. Ha un costo mensile di 90 euro.

Agevolazioni per il pagamento delle rette delle scuole dell’infanzia. La frequenza alla scuola dell’infanzia (scuole autonome di Sarezzo, Zanano e Ponte Zanano e scuola statale di Valle di Sarezzo) comporta il pagamento di quota di compartecipazione alle spese per la gestione del servizio commisurata alla capacità economica della famiglia, in base alle fasce Isee.

Ulteriori agevolazioni per il pagamento dei servizi di trasporto, mensa, entrata anticipata, doposcuola, rette scuole dell’infanzia. Per le famiglie residenti che hanno più di un figlio iscritto ad uno stesso servizio è prevista la riduzione del 50% delle tariffe a partire dal secondo figlio, indipendentemente dalla fascia ISEE di appartenenza.

Contributo per l’acquisto dei libri di testo per la scuola secondaria statale di primo grado. L’amministrazione Comunale si riserva la facoltà di erogare, sulla base della disponibilità economica di bilancio e di una graduatoria legata all’Isee, un contributo finalizzato all’acquisto dei libri di testo. Il contributo è di 150 euro per gli iscritti alla classe prima e di 80 euro per gli iscritti alle classi seconde e terze.

Da sottolineare che anche per quest’anno l’amministrazione è riuscita a mantenere inalterate le tariffe. Così si è espressa in merito l’assessore Valentina Pedrali: “In un momento come questo dove tutti tagliano e si trovano costretti ad aumentare le tariffe dei servizi, il nostro Comune, credendo nell’importanza dell’istruzione e dei servizi ad essa correlati, ha deciso di mantenerle inalterate offrendo comunque qualità”. I moduli per l’iscrizione ai servizi sono stati consegnati prima della fine dell’anno scolastico. Chi non li avesse può richiederli all’ufficio Servizi Scolastici a Palazzo Avogadro, dal martedì al sabato dalle ore 10 alle 12, oppure all’Ufficio Relazioni con il pubblico in piazza Battisti.

Inoltre da quest’anno, per agevolare ulteriormente i cittadini, i moduli sono anche scaricabili dal sito del Comune di Sarezzo nella sezione “SCUOLA informazioni e moduli” presente nell’homepage del sito e possono essere inviati tramite posta elettronica all’indirizzo mail. I moduli compilati e la documentazione eventualmente richiesta sono da consegnare all’Ufficio Servizi Scolastici entro martedì 31 luglio.