ANFO – Condannata la maestra violenta: 2 anni e 8 mesi ai domiciliari

0

Lo scorso gennaio la maestra che insegnava in una scuola materna del paese valsabbino è stata arrestata con l’accusa di maltrattamenti su minori, in seguito a un mandato furono posizionate delle telecamere nell’asilo e le immagini permisero l’arresto della maestra, colta sul fatto.

La docente è stata condannata a 2 anni e 8 mesi durante l’udienza che si è svolta ieri, giovedì 21 giugno. Il giudice ha emesso la sentenza realizzata con rito abbreviato.

Nonostante fossero stati chiesti cinque anni, la sentenza ha escluso l’aggravante delle lesioni. L’insegnante sconterà i suoi anni di pena agli arresti domiciliari, situazione in cui si trova da gennaio.

Da sempre, dopo l’arresto, la maestra ha scontato i domiciliari, ad eccezione dei giorni successivi all’arresto scontati nel carcere di Verziano.