CHIARI – Londra da applausi per le Vespe, l’1 luglio in Franciacorta

0

Lo sciame di 52 Vespe e 75 partecipanti del club locale è stato in trasferta a Londra da giovedì 14 a domenica 17 giugno scorsi per partecipare al “Vespa World Days” organizzato dal Club of Britain nel 60esimo anniversario di fondazione del gruppo inglese. E’ una manifestazione internazionale promossa dal 2006 da Piaggio &Co SpA con l’omonima Fondazione: l’evento sportivo si è svolto in Austria nel 2009, in Portogallo l’anno successsivo e in Norvegia nel 2011. Questa edizione è stata ambientata nel cuore di Londra, presso The O2 dove a settembre si svolgeranno i Giochi Olimpici e Paralimpici.

Vespa Club Chiari a Londra

I partecipanti nella capitale inglese a bordo dello scooter hanno visitato la città e i dintorni con una full immersion nelle esposizioni del Museo Piaggio, alla fiera dei ricambi e alla mostra dei modelli più elaborati delle due ruote a motore senza dimenticare le fasi di animazione serale della kermesse con cena di gala e intrattenimento.

“Siamo tornati soddisfatti della nostra organizzazione! – ha dichiarato al rientro il presidente del Vespa Club Chiari Fabio Togni. – Con un camion speciale abbiamo trasportato i nostri mezzi a Londra e abbiamo dato la possibilità a 75 persone di poter visitare la metropoli in sella alla mitica Vespa. Penso sia stata un’esperienza unica che resterà indelebile nei cuori e nelle menti di tutti noi appassionati. In occasione dell’evento, il nostro club ha avuto la possibilità di conoscere e allacciare rapporti con numerosi sodalizi internazionali. È stata un’ottima occasione per pubblicizzare il VII Raduno Nazionale in programma a Chiari domenica 1° luglio e patrocinato dall’assessorato allo Sport”.

Lo stand del raduno della Franciacorta

E proprio in occasione del raduno, gli iscritti si ritroveranno alle 7,30 in Villa Mazzotti per partire alle 10. Sono previste, nel corso dell’itinerario in Franciacorta, le soste con degustazione alle Cantine Bersi Serlini di Provaglio d’Iseo e Ca’ del Bosco di Erbusco. Alle 13,30 è in programma su prenotazione il pranzo al ristorante Pio IX di Erbusco e alle 16 le premiazioni. “Da appassionato vespista – ha dichiarato l’assessore allo Sport Roberto Campodonico – sono sensibile al fascino ever green delle mitiche due ruote Piaggio, prodigio tutto italiano dell’industria motoristica nel secondo dopoguerra, ma anche geniale intuizione ingegneristica che, a distanza di anni dal suo esordio su strada, rendono inossidabile ancora oggi questo simbolo insuperabile della motorizzazione di massa nel nostro Paese.

Dal 1946 a oggi dire Vespa significa in tutto il mondo viaggiare con le ali sotto i piedi a bordo dello scooter italiano di incontrastato successo planetario e, nel caso del raduno nazionale viene data un’opportunità straordinaria per conoscere da Chiari le attrattive del territorio bresciano della Franciacorta”.