CONCESIO – Pedana ko per disabile su autobus

0

E’ un brutto episodio di barriere architettoniche e soprattutto ancora ai danni dei più deboli quello riferito con una nota dalla Federconsumatori. Secondo l’associazione, ieri un disabile in carrozzina doveva salire alle 17,30 a Concesio su un autobus della Sia diretto verso Lumezzane, ma la pedana automatica del mezzo che avrebbe consentito al passeggero di poter salire abilmente non ha funzionato pur con vari tentativi dell’autista per azionarla.

A questo punto, invece, è entrata in campo la solidarietà da parte di un passeggero già sul pullman che con l’aiuto dell’autista e di altri ha sollevato di peso il disabile per farlo salire. Stesso movimento a Villa Carcina quando gli stessi passeggeri lo hanno fatto scendere alla sua fermata. Peccato che tra un’operazione e l’altra siano passati circa 30 minuti. “Purtroppo – scrive la Federconsumatori – fatti del genere non sono nuovi. Nell’auspicare che fatti del genere non si ripetano più chiediamo alla società Sia i dati relativi alle pedane funzionanti”.