LODI – I bresciani "volano" sull'Adda: successi in canoa kayak

0

Ieri sul fiume Adda si è disputata una gara di livello nazionale indetta dalla Federazione Italiana Canoa Kayak. Oltre 250 atleti provenienti da tutta Italia si sono dati appuntamento alla sede della Canottieri Adda Lodi, centenaria società sportiva in riva al fiume.

Il corso d’acqua ingrossato dalle piogge di sabato notte ha creato qualche difficoltà soprattutto per le categorie dei giovanissimi. Tra i partecipanti anche gli atleti bresciani del Cck Palazzolo e dell’Asd Sport Club Brescia Liberavventura che sono stati protagonisti assoluti nelle varie categorie e specialità nelle quali hanno partecipato.

Il medagliere finale delle squadre bresciane è stato di tre ori, tre argenti e un bronzo e due quarti posti. Le medaglie ora sono arrivate grazie alla vittoria di Alberto Radici (Palazzolo) nel C1 Junior, gara nella quale ha fatto registrare il miglior tempo anche tra i seniores. Il forte atleta, studente all’Itis di Palazzolo, ha vinto anche nella canadese biposto con il compagno di barca Marco Gasparini che è tesserato per la Canottieri Adda Lodi.

Terza vittoria della giornata con Matilde Rosa (Palazzolo) dominatrice nel K1 Cadette, dove nella stessa categoria la compagna di squadra Giulia Gottardi si è piazzata al quarto posto. Le altre medaglie sono arrivate con l’argento di Fabio Bertoglio (Sport Club Brescia) nella canadese singola ragazzi, per Fabio una seconda manche di valore dove ha fatto segnare il miglior tempo ma non è stato sufficiente per vincere l’oro.

Argento anche nel C2 Junior con Filippo Dusi e Michele Maestrini (Sport Club Brescia) e della squadra C1 Juniores sempre dello Sport Club Brescia preceduti di pochissimo dal team della Marina Militare. Filippo Dusi ha conquistato il bronzo nel C1 junior alle spalle di Alberto Radici, ma davanti a Michele Maestrini (Sport Club Brescia) che ha chiuso al quarto posto.

Prossimi appuntamenti con le gare di canoa si terranno il prossimo fine settimana in Valtellina con i campionati italiani assoluti discesa classica e discesa sprint e poi il 30 giugno a Valstagna dove sono in programma gli juniores di Slalom e domenica 1 luglio per lo slalom under 23.