PARIGI – Nadal e Djokovic, scontro tra titani al Roland Garros

0

Le due semifinali del Roland Garros sono state meno combattute rispetto a come ci si aspettava. Nadal ha demolito il suo amico e connazionale David Ferrer con un 6-2, 6-2 e 6-1, mentre Djokovic ha battuto Federer con il risultato di 6-4, 7-5 e 6-3.

La prima semifinale, tutta spagnola, ha visto un Rafa Nadal in forma strepitosa, lasciando solo le briciole al suo avversario. In tutti e tre i set non c’è stata partita, ma questo lo sapeva anche Ferrer che prima del match aveva dichiarato come fosse impossibile per lui vincere contro Nadal sulla terra di Parigi. E così è stato.

Più forte in tutto e per tutto il maiorchino, che si candida sicuramente come favorito per la vittoria finale, anche se sulla sua strada adesso troverà Novak Djokovic. Il serbo infatti è riuscito a spuntarla, senza troppe pene, contro un Federer un po’ distratto e molto impreciso, soprattutto con il diritto, teoricamente il suo colpo forte. Re Roger a fine gara ha ammesso, senza trovare scuse, che il numero uno del mondo ha giocato meglio di lui e ha meritato di vincere.

Adesso si concentrerà per il torneo sull’erba di Halle, in Germania, che inizierà la prossima settimana, con l’obiettivo di fare un buon test prima di Wimbledon, tappa fondamentale, insieme alle olimpiadi, nella stagione del campione di Basilea. La finale del Roland Garros quindi, vedrà di fronte nuovamente il numero uno e il numero due del mondo, senza alcun dubbio, i migliori interpreti del gioco sulla terra.

Dopo quello che ha mostrato durante tutto il torneo, non perdendo nemmeno un set, Nadal sembra favorito sul serbo, che invece non ha convinto al 100%. Djokovic però tiene moltissimo a vincere questo torneo, in quanto è l’unico Slam che non ha ancora messo nella propria bacheca. Riuscirà Nole, alla prima finale che gioca a Parigi, a completare il Career Grand Slam? Oppure Nadal segnerà un nuovo record, vincendo il settimo Roland Garros? Non ci resta che attendere domani.