BRESCIA – La terra trema anche in Friuli, con epicentro il bellunese

0

Una scossa di magnitudo 4.5 è stata avvertita alle 4.04 nel Nord Est, tra Belluno e Pordenone. L’epicentro è stato il paese di Barcis, nel Friuli Venezia Giulia.

Le scosse sono state avvertite nei paesi di Lamosano, Pieve d’Alpago e Tambre, Barcis, Cimolais, Claut, Erto. Anche in Emilia, ancora nel Modenese, nelle località devastate dai terremoti del 20 e 29, alle 2 e 50 e alle 3 e 51, sono state registrate altre scosse di intensità minore – rispettivamente 2.4 e 2.1.

Nel bresciano non pare ci siano state segnalazioni di alcun genere, anche se la preoccupzione sembra non lasciare tranquilli gli abitanti delle nostre zone.

Le ultime notizie provenienti dalla commissione grandi rischi sulla possibilità di nuove forti scosse nei parsi dell’Emilia già distrutti ha gettato nello sconforto le popolazioni di quei territori. La preoccupazione che il sisma coinvolga anche la riviera, paventata da alcuni, ha messo in allarme gli operatori turistici romagnoli timorosi di disdette nelle prenotazioni delle vacanze estive.