BRESCIA – Scuola acconciatori di Conf: il 10 giugno le prove finali

0

Celebrare la fine dell’anno scolastico e nello stesso tempo verificare il livello di apprendimento degli allievi: questa in sintesi è la giornata che si apprestano a vivere il prossimo fine settimana gli iscritti alla scuola acconciatori di Confartigianato di Brescia.

La premiazione dello scorso anno con, da destra, i presidenti di categoria Salvoni e provinciale Massetti

Domenica 10 si svolgeranno la 48^ edizione del Trofeo “Vittoria Alata” e la 26^ del Trofeo “Miro Bonetti”, in concomitanza con la 14^ Festa dell’Acconciatore, durante un meeting che verrà ospitato nell’Auditorium di Confartigianato in via Orzinuovi 28 a Brescia.

Durante la mattinata gli allievi e le allieve del 3° e 4° corso si cimenteranno in prove di acconciatura che avranno, come premio finale, il prestigioso Trofeo “Vittoria Alata”, mentre gli studenti del 1° e 2° corso si contenderanno, presentando le acconciature migliori, il Trofeo “Miro Bonetti”, dedicato al fondatore di Confartigianato Brescia.

Nel pomeriggio si svolgerà invece la 14^ Festa dell’Acconciatore, durante la quale saranno presentati i lavori ideati dagli studenti e le collezioni dedicate al burlesque ed alle spose di Zeus, cui si affaincheranno le premiazioni del 3° Trofeo “Gamma Più” e la consegna della fascia di Miss “Color Design”.

A chiudere quet’intenza giornata saranno Infine, alle 17.30, i saluti ufficiali delle autorità presenti e la proclamazione dei vincitori dei due trofei.

La decisione di accomunare queste manifestazioni in un’unica giornata è stata presa per sottolineare come la Scuola Acconciatori non sia un ambiente separato dal mondo circostante, ma una realtà che segue con grande attenzione le problematiche ed i cambiamenti in atto quotidianamente in un settore sempre più professionale come quello dei parrucchieri.

“La scuola – sottolinea il presidente di Confartigianato Imprese Unione di Brescia Eugenio Massetti – rappresenta una delle eccellenze della nostra organizzazione. I docenti sono ex studenti che tornano non solo per insegnare le basi del mestiere alle giovani leve, ma anche per descrivere la loro esperienza lavorativa. Didattica quindi, com’è naturale che sia in una scuola, unita però ad esempi concreti del mondo del lavoro”.

Il programma della manifestazione: pieghevole_acconciatori.