SALO’ – Le opere di Adriana Giorda in mostra tra dipinti e disegni

0

Stasera, nella sala dei Provveditori alle ore 18, con la partecipazione del sindaco Barbara Botti, del critico Giovanna Capretti e dell’ex direttore di Bresciaoggi Giambattista Lanzani, si inaugura la nuova mostra intitolata “Dipinti e disegni di Adriana Giorda”. L’artista piemontese, dopo essersi formata al Liceo Artistico di Torino, ha collezionato molte personali presso varie gallerie del Piemonte, Lombardia, Valle d’Aosta e Liguria.

L’esposizione di Salò presenta circa ottanta opere, le quali testimoniano tutte le tecniche utilizzate dalla Giorda: olio, china, carboncino, tempera, acquaforte e pastello. I soggetti preferiti dell’artista sono le ballerine, dipinte in pose e momenti diversi; inoltre si trovano ritratti di vecchi e bambini fortemente espressivi, carichi di una vitalità pulsante e capaci di manifestare stati d’animo che la pittrice vuole trasmettere allo spettatore.

Non mancano dipinti con animali e fiori, mai freddi e scialbi, oppure magnifici paesaggi che vedono al centro della composizione l’acqua e la natura. Tutto questo viene realizzato con un preciso e accorto uso della luce, che va a caratterizzare tutti i suoi lavori. La poetica della Giorda sembra accostarsi allo stile ottocentesco, però con una volontà espressiva molto potente, capace di far emozionare chi guarda e chi cerca di dialogare con l’opera.

Questa pittura, che mescola antico, chiarezza, intimismo, commozione e un’intensa forza attrattiva, rispecchia i sentimenti dell’artista, la quale lascia indiscutibilmente il proprio segno profondo nei soggetti che dipinge. La mostra potrà essere visitata dal lunedì al venerdì dalle ore 15 alle 19,30, il sabato dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 22 e domenica dalle 10 alle 12,30 e dalle 15 alle 19,30 fino al 17 giugno.