BRESCIA – La danza di “Olimpia” fa 18, spettacolo al teatro Sociale

0

L’associazione culturale “Areazione” propone al Teatro Sociale da sabato 2 a martedì 5 giugno lo spettacolo di chiusura dei corsi di danza diretti da Stefania Talia per l’associazione sportiva “Olimpia” nelle sedi di San Zeno e Castelmella.

Il titolo dell’edizione 2012 è “Fuga verso l’infinito”, lo spettacolo è liberamente ispirato ai personaggi della saga “Toy Story” e raggiunge la maggiore età con la sua diciottesima edizione, confermandosi come un appuntamento tradizionale e atteso che coinvolge un numero sempre maggiore di spettatori nelle quattro serate di replica.

In scena gli iscritti ai corsi di danza classica, jazz, contemporanea, funky e tip tap che interpreteranno coreografie di un ensamble di insegnanti qualificati e affiatati, diretti da Stefania Talia: Barbara Maestrini, Silvia Gazzera, Dario Brevi, Laura Avanzi, Nathalie Bourgouin, Rosy la Vecchia, Francesca Serafini e chiuderanno così un anno scolastico ricco di impegni e successi che, oltre alle lezioni regolari tenute dai docenti residenti, ha visto l’offerta di stage di approfondimento con maestri di fama internazionale e la partecipazione a rassegne coreografiche a livello nazionale.

Un progetto pedagogico completo e coerente, che ha consentito a diversi allievi di affrontare e superare esami proposti dall’AIDA (Associazione Insegnanti di Danza Accademica) e AEDJ (Académie Européenne de Danse Jazz) e audizioni per i centri di studio più prestigiosi, quali la scuola di Ballo del Teatro alla Scala di Milano, il Balletto di Toscana, l’Opus Ballet, l’MTS di Milano, Professione Musical di Parma, e di  trovare sbocchi professionali nel mondo della danza e dello spettacolo.

All’evento si affianca la mostra fotografica “Dance Is”, realizzata da Roberto Cavagnini e dall’associazione “Rebus” di Gavardo, esposta nel foyer del teatro con orari di apertura dalle ore 16 alle 19 e dalle 20 alle 23. Lo spettacolo si terrà alle 20,45 e i biglietti, del costo di 15 euro, saranno in vendita presso la biglietteria dalle 16 alle 19 e dalle 20 in poi nei giorni di rappresentazione. L’ingresso alla mostra fotografica, invece, è libero. Per informazioni si può contattare il 347.0323756 oppure via mail.