SAREZZO – La Bcc di Brescia sostiene le associazioni locali di volontari

0

Continua anche quest’anno la collaborazione, avviata nel 2011, tra il Comune e la filiale di via Repubblica del Credito Cooperativo di Brescia, con l’obiettivo di contribuire allo sviluppo delle associazioni operanti sul territorio e sostenendone le attività svolte con grande impegno e dedizione nei più svariati ambiti.

Grazie a questa sintonia d’intenti, accanto alle risorse che il Comune impegna a favore delle realtà associative, ogni anno si aggiungono i contributi a scopo di beneficenza che verranno devoluti dalla Bcc di Brescia ad alcune associazioni, grazie alle segnalazioni del Comune. Gli assegni verranno consegnati a breve, direttamente dalla Banca, ai legali rappresentanti delle seguenti associazioni saretine:

Gruppo volontari Madre Teresa di Calcutta € 250

Happy Handy Day € 250

Iride € 250

Aido € 250

Avis € 250

Gam Sarezzo Sant’Emiliano € 250

Protezione civile Squadra Antincendio € 250

Unione Società Sportive € 300

Ai 2.050 euro sopra indicati si aggiungono altri 250 euro che la Bcc intende devolvere alla scuola media “Giorgio La Pira” per sostenere l’acquisto di una lavagna LIM destinata, in primis, a un ragazzino affetto da neurofibromatosi, che frequenterà a settembre la prima media. Inoltre, il Credito Cooperativo erogherà un assegno di 400 euro anche al Comune per le attività legate al quinto anno di gemellaggio rivolte ai cittadini più giovani, nell’ambito del concorso “L’Europa dei cittadini”.

L’amministrazione, riconoscendo l’attenzione del Credito Cooperativo di Brescia nei confronti del territorio e di quanti volontariamente operano per il bene comune nello sport, nel sociale, nella cultura e nell’istruzione, spera che questa significativa collaborazione possa proseguire e svilupparsi ulteriormente, offrendo ancora opportunità a tutti i saretini.