MILANO – Presentata la "Sky Marathon", l'1 luglio sport ad alta quota

0

“La SkyMarathon Sentiero 4 Luglio è una gara che si corre vicino al cielo e per questo abbiamo pensato che una sala al 26° piano del Palazzo della Regione, al di sopra di tutta Milano, sarebbe stato il luogo più adeguato”. Lo ha detto il neo assessore regionale allo Sport e Giovani Luciana Ruffinelli durante la presentazione dell’evento camuno valtellinese che andrà in scena l’1 luglio. Davanti alle immagini del filmato che, come ha ammesso, la distraevano per la loro bellezza, l’assessore ha così continuato.

“Il grado di difficoltà, da sport estremo porta i partecipanti a sfidare non solo i limiti di resistenza, ma anche quelli di forza e potenza. Possiamo tranquillamente definirli dei ‘Titani della maratona. Il territorio della Lombardia è costituito per il 45% da montagne. Occasioni come la Maratona del Cielo consentono di valorizzare ambienti incontaminati, farli conoscere e apprezzare, diffondere la cultura delle comunità che vivono in territori ricchi di storia e di tradizione”. Alla presentazione c’erano anche i funzionari e i responsabili della comunicazione della Regione, il presidente del comitato organizzatore Gianluigi Bernardi, il sindaco di Corteno Golgi Martino Luigi Martinotta, l’assessore aprichese Francesco Cioccarelli, il presidente del Cai Aprica Marco Negri, l’assessore cortenese Luigi Marniga, l’addetta stampa del Cnsas lombardo Daniela Rossi, l’addetto stampa della “SkyMarathon” Antonio Stefanini e David Taddei della Proloco Corteno.

È intervenuto anche Roberto De Martin, nativo di Corteno Golgi, già presidente del Cai nazionale e attualmente a capo del Trento Film Festival. Il presidente Bernardi ha spiegato quali e quanti sono gli sforzi che l’organizzazione deve sostenere lungo diversi mesi per organizzare al meglio l’evento in ogni suo aspetto. Il sindaco Martinotta, dal canto suo, ha espresso le forti motivazioni che portano a sostenerlo doverosamente e a chiedere allo stesso tempo il sostegno della Regione. Gli ha fatto eco l’assessore Cioccarelli che ha confermato la bontà della collaborazione tra Aprica e Corteno Golgi in questa e in altre iniziative.

Il presidente Cai Aprica Marco Negri ha parlato della “SkyMarathon” come evento propedeutico al grande lavoro di mantenimento, miglioramento e promozione della sentieristica locale, invitando l’assessore Ruffinelli ad aggregarsi all’escursione lungo il Sentiero 4 Luglio, in programma nell’agosto prossimo. Daniela Rossi, infine, ha accennato alla positiva collaborazione del Soccorso Alpino con la skymarathon. La 17esima edizione della “SkyMarathon”, prima prova del campionato italiano 2012 di specialità, si disputerà su un tracciato che, seguendo per 3/4 il Sentiero 4 Luglio, collega Corteno Golgi all’Aprica.

Il percorso parte quest’anno dai 900 metri di altitudine di Santìcolo, per poi salire a quote superiori ai 2.000 metri, fino a sfiorare i 3.000 di Cima Sellero, quindi ridiscendere ai 1.181 metri dell’Aprica. Alla maratona e alla mezza maratona di 23,3 km hanno partecipato lo scorso anno 350 atleti e quest’anno se ne attendono almeno 400. Nel giorno della gara saranno impegnate oltre 300 persone tra volontari che presidieranno il percorso, personale del Corpo Nazionale del Soccorso alpino e addetti ai servizi accessori. Per gli appassionati, le iscrizioni online si possono fare sul sito internet.