BRESCIA – Prescrizione dei contributi

0

L’Inps, con il messaggio n. 8447 del 16 maggio scorso, ha fornito chiarimenti circa i termini di prescrizione dei contributi, facendo seguito alla circolare n. 32/12, con la quale aveva affrontato la tematica.

Nel particolare, l’istituto chiarisce che la denuncia del lavoratore o dei suoi superstiti volta a recuperare i contributi non versati dal datore di lavoro deve avvenire entro il termine di 5 anni previsto per la prescrizione: se tale termine è rispettato, scatta automaticamente l’allungamento del termine a 10 anni previsto dall’art. 3, comma 9, lett. a), della Legge n. 335/1995.

Nel caso in cui la denuncia avvenga dopo i 5 anni, invece, il meccanismo dell’allungamento del periodo non può essere attivato e, di conseguenza, non potranno essere oggetto di recupero i contributi per i quali sia già decorso il termine di prescrizione quinquennale. Per ulteriori informazioni è possibile contattare lo 030.3745219.