BRESCIA – Attesa proroga per versamenti Unico 2012

0

Solo ai contribuenti soggetti agli studi di settore sarà concessa una proroga del pagamento delle imposte di Unico 2012. In particolare il pagamento del saldo delle imposte del 2011 e del primo acconto dovuto per il 2012, compresi i versamenti della cedolare secca, dell’imposta sulle attività finanziarie detenute all’estero e dell’imposta di bollo sugli immobili situati all’estero (Invie) che doveva essere fatto entro il 18 giugno 2012, senza maggiorazione di interessi, slitta al 9 luglio 2012, mentre quello scadente entro il 18 luglio 2012, con la maggiorazione dello 0,4% , sarà prorogato al 20 agosto 2012.

La proroga interessa anche chi sceglie di rateizzare il versamento del saldo 2011 e del primo acconto 2012. Le rate successive alla prima (quella del 9 luglio), maggiorate degli interessi di dilazione, decorreranno dal giorno successivo a tale data, con scadenza entro il 16 di ciascun mese.

Per tutti gli altri contribuenti non soggetti agli studi di settore è confermato il termine ordinario di versamento del 18 giugno 2012, senza maggiorazione di interessi e dal 18 luglio 2012 con la maggiorazione dello 0,4%.