BRESCIA – Ferie collettive e versamento contributi

0

Come precisato dal messaggio Inps n.8906 del 18 maggio scorso, si ricorda che scade il 31 maggio il termine entro il quale le aziende che sospendono l’attività in conseguenza della chiusura per ferie collettive e, a causa di ciò, non possono provvedere entro i termini di legge al versamento dei contributi previdenziali e assistenziali, hanno facoltà di richiedere online all’Inps l’autorizzazione al differimento del termine di versamento.

Il termine del 31 maggio, entro il quale deve essere richiesta l’autorizzazione, vale anche nel caso in cui tale richiesta riguardi i versamenti di un solo mese, anche se il periodo di ferie è a cavallo tra due mesi.