PONTE DI LEGNO – Laboratori e Festa degli Alberi con gli studenti camuni

0

Il Distretto culturale della Valcamonica, l’istituto comprensivo locale e il Comune camuno, in collaborazione con il Parco Arte Vivente di Torino e l’Accademia di Belle Arti Santa Giulia di Brescia presentano per domani, venerdì 25 maggio, i laboratori sul legno per la prima parte della rassegna “Aperto 2011” e la Festa degli Alberi 2012.

Il programma prevede per domani mattina alle 9 la presentazione della mostra dei lavori svolta dagli studenti della scuola media locale e con la partecipazione di diverse autorità. Gli artisti Andrea Caretto e Raffaella Spagna, il direttore artistico del Distretto culturale Giorgio Azzoni, l’assessore all’Istruzione del Comune Bortolo Faustinelli, il dirigente scolastico Giovanni Bottanelli e gli insegnanti e alunni che hanno realizzato il progetto.

A seguire dalle 9,45 entrerà nel vivo la Festa degli Alberi alla scuola elementare con la partenza delle classi verso l’area trampolino in val Sozzine e l’arrivo sul posto dove gli artisti Caretto e Spagna presenteranno l’installazione ambientale di arte contemporanea “Mutando Riposa Larix X Picea”. Poi una pausa e la benedizione degli alberi da piantare e la piantumazione di un acero montano, sorbo, pinomugo e larici.

A seguire ci sarà il pranzo per gli alunni a base di prodotti tipici offerto dal Comune e nel pomeriggio alcune attività ludiche libere e organizzate per gli alunni della scuola elementare. Il ritorno a scuola è previsto per le 16. In caso di maltempo l’iniziativa sarà spostata all’1 giugno. La mostra dei lavori realizzati dai ragazzi della scuola media sarà aperta ai genitori domenica 27 maggio dalle ore 9 alle 13.

Nel corso dei laboratori progettati dalle dott.sse Brombin (Parco Arte Vivente) e Zallot (Santa Giulia) e condotti dai docenti della scuola, gli studenti si sono confrontati con i linguaggi dell’arte contemporanea e con le opere degli artisti, sperimentando nuovi modi di interpretare la scultura storica degli altari lignei, la natura vegetale e il legno. I laboratori andranno avanti in autunno.