CASTO – Una bretella dopo la voragine

0

In seguito a 36 ore di lavori, la strada in località “Penardì” è stata riaperta. Il tratto è rimasto chiuso da giovedì a sabato scorsi in seguito all’apertura di una voragine nella strada che dista circa un chilometro da Casto.

Il divieto di transito è stato emanato dalla Provincia, preoccupata per il “fornello” che ha aperto la voragine nella strada. I lavori sono stati compiuti dalla Ditta Gasparini.

Una “bretella” di 100 metri per 6 metri è stata posizionata nel luogo, dove è stata individuata l’area adatta ad una via alternativa. Il tratto di strada è stato scelto in seguito al consulto con un geologo.