VALTROMPIA – Torna “Verde pulito”, le scuole al lavoro sull’ambiente

0

Nell’ambito delle iniziative didattiche e ambientali promosse per la nuova edizione di “Verde pulito”, in Valtrompia c’è stato un concorso artistico rivolto agli asili, alle scuole elementari e medie e un altro per quelli delle superiori della valle.

Per le prime la rassegna si basa sulla tutela dei boschi come modo fondamentale per ripristinare uno sviluppo sostenibile: prendendo, ad esempio, un bosco del territorio, con forme illustrate e modi per preservarlo, migliorarlo e valorizzarlo. I partecipanti iscritti sono 25 in rappresentaza delle scuole di Collio, Lodrino, Marcheno, Gardone, Polaveno, Lumezzane, Villa Carcina, Concesio, Bovezzo e Nave. Per le superiori valligiane, anche di Collebeato e Brescia Tridentina, il concorso è per la scelta del logo della “Scorrimella” 2012.

Il logo scelto verrà utilizzato come marchio ufficiale della manifestazione podistica di settembre e verrà utilizzato sulle magliette che verranno fornite agli iscritti. I lavori finali saranno presentati ed esposti nella Villa Glisenti di Villa Carcina domenica 6 maggio alle ore 11 in occasione dell’inaugurazione della mostra e tutti i giorni dalle 14 alle 17. La rassegna si chiuderà sabato 12 maggio quando alle 14,30 ci saranno le premiazioni. I riconoscimenti saranno in denaro e da utilizzare per scopi didattici.

Le manifestazioni nella versione pan valliva sono al quinto anno di esperienza e la partecipazione è riservata a classi filtro (classi quinte elementari, o in alternativa una delle medie). Per il 2012 è prevista l’organizzazione di due incontri, in cui vengono suddivisi i partecipanti: la prima, destinata alle scuole del territorio compreso tra Sarezzo e Caino, per circa 500 ragazzi, si terrà nella piazza mercato di Concesio, a fianco della sede Comunale, sabato 5 maggio e la seconda riservata alle scuole tra Gardone e Collio, per circa 300 ragazzi, in programma al parco Guerini di Marcheno sabato 19 maggio.

Le iniziative si svolgeranno all’aperto e con ogni condizione ambientale. Si terranno dimostrazioni pratiche dei vari Corpi e associazioni che operano nel campo delle emergenze (118, Corpo Forestale, Polizia, Carabinieri, Guardia di Finanza, Antincendio boschivo, Protezione Civile e altri), con simulazioni di intervento relative alle specifiche competenze dei partecipanti. Il programma delle manifestazioni prevede l’inizio delle esibizioni alle ore 9 e la chiusura alle 12.