PARMA – Piero Longhi all'International Rally Cup nel weekend

0

La voce era da tempo nell’aria, ma ora è arrivata la conferma ufficiale: il due volte campione italiano di rally e vincitore del titolo di Campione di Slovenia 2011, Piero Longhi, prenderà parte all’edizione 2012 dell’International Rally Cup. Dopo l’eccellente vittoria ottenuta alcune settimane fa al Rally di Adria, Longhi tornerà di nuovo in scena al Rally Internazionale del Taro, in programma da domani al 6 maggio a Borgo Val di Taro/Bedonia in provincia di Parma.

Con il consueto entusiasmo, Longhi afferma. “Sono molto felice di partecipare all’International Rally Cup, ci sono gare molto avvincenti con abbondanza di piloti veloci, con un parco vetture e partenti di estremo valore, sia a livello qualitativo che quantitativo, certamente non sarà facile e i miei avversari mi daranno gran filo da torcere. L’ultima volta che corsi al Taro fu nel 2003, dovrò quindi cercare di prendere fin da subito dimestichezza col tracciato e trovare il miglior feeling con la mia vettura per raggiungere il miglior risultato possibile”.

Sulle strade emiliane l’ex campione italiano correrà in coppia con il “fido ed inossidabile” Gigi Pirollo, a bordo della Mini WRC, una delle vetture top del momento, vettura protagonista del World Rally Championship 2012. Oltre al Rally del Taro, Piero Longhi e la scuderia Twister Corse, in collaborazione con la “United Business” che cura il management sportivo del pilota, stanno definendo il programma per il 2012. Non è esclusa la partecipazione a una o più gare del campionato italiano di Rally, sempre con la Mini, ma in versione RRC (Regional Car), stuzzicati dal fatto che una vettura, se pur di marca diversa ma nella stessa versione, alcune settimane fa ha vinto il Rally 1000 Miglia.

Pier Liberali di “United Business” dichiara. “Longhi è certamente uno dei piloti più veloci e con più esperienza che ci sono oggi in Italia ed è uno dei più solidi a livello europeo, per United Business è una garanzia in termini di performances e di risultati, prova ne sia il titolo di campione sloveno, conquistato l’anno scorso, in coppia con Pirollo: avevano una macchina nuova, un team nuovo e su strade assolutamente nuove, ma con concretezza ed esperienza hanno vinto! La partecipazione di Piero all’International Rally Cup è stata immediatamente condivisa da Sergio Terrini e Stefania Giacomini di Twister Corse.

Sono molto grato a loro per l’appoggio che da tre anni riservano a Longhi e a Michele De Luca e Ciro Steffen che mettono a disposizione la vettura, da parte mia condivido totalmente la scelta fatta, è veramente difficile trovare oggi, non solo in Italia ma in Europa, un elenco partenti così ricco a livello autovetture come quello che propongono le gare dell’International Rally Cup, voglio fare i complimenti agli organizzatori che vedono ripagati gli sforzi e l’entusiasmo che hanno profuso in questi anni”.

Il 19° Rally Internazionale del Taro prenderà il via alle ore 16,01 di sabato 5 maggio con la disputa di due prove speciali; dopo la sosta notturna, la gara riprenderà alle 7,31 di domenica 6 maggio, con la disputa delle otto prove speciali rimanenti, per un totale di 123,61 km di lotta contro il cronometro a fronte di 452,55 km complessivi, con arrivo previsto per le 17,50 sempre di domenica, a conclusione di un percorso che si preannuncia tecnico e molto spettacolare, la gara, com’è “tradizione”, sarà seguita da un folto e appassionato pubblico.