APRICA – Viabilità, inaugurata la variante sulla Ss 39

0

L’Anas ha inaugurato la variante alla strada statale 39 “dell’Aprica”, tra il km 24,800 e il km 25,600, nel Comune di Edolo, nell’ambito dei lavori di sistemazione e allargamento della Ss 39. “I benefici dell’opera – ha affermato in una nota l’amministratore unico Pietro Ciucci – sono considerevoli in quanto la nuova variante permetterà una maggiore fluidità del traffico, grazie alla riduzione dei tempi di percorrenza e alla garanzia di una maggiore sicurezza per l’utenza stradale”.

L’opera principale della variante è la galleria San Sebastiano, della lunghezza di 395 metri – realizzata mediante l’uso di esplosivi con cariche dette micro-ritardate – superata la quale si percorre il ponte lungo 25 metri e un tratto all’aperto di 180 metri, che raccorda la variante con il vecchio tracciato.

Il ponte ha una struttura a campata unica realizzata con un impalcato misto acciaio e calcestruzzo. La sezione stradale è costituita da due corsie da 3,50 metri, una per senso di marcia, da due banchine pavimentate laterali di 1 metro e 25 centimetri, per una larghezza complessiva della piattaforma stradale di 9,50 metri. Sia la galleria che il ponte sono dotati di impianto di illuminazione, mediante l’utilizzo di proiettori in galleria e corpi illuminanti all’esterno con lampade a led.

Il tratto ha comportato un investimento complessivo di oltre 8,5 milioni di euro, finanziati con fondi del bilancio dell’Anas. Il nuovo tratto di viabilità costituisce il secondo lotto dei lavori di sistemazione e allargamento della sede stradale; il primo lotto dell’intervento, da quasi 8 milioni di euro, è in corso nel territorio di Corteno Golgi, per una lunghezza di circa 490 metri.

L’inaugurazione succede all’apertura al traffico, lo scorso primo dicembre, del nuovo svincolo di accesso al paese sul ponte Ogliolo. In via di completamento la galleria Corteno Golgi con l’apertura prevista entro il 31 luglio.

AdamelloNews.com » Valcamonica