BRESCIA – Liti minori per la mediazione

0

La risoluzione 37/E del 19 aprile scorso dell’Agenzia delle Entrate introduce i codici (20) per poter pagare, con modello F24, le somme dovute per tributi legati ad atti oggetto del nuovo Istituto della mediazione tributaria, partito il 1° aprile scorso.

Il documento di prassi ricorda che il pagamento dell’intero importo dovuto o della prima rata, in caso di rateizzazione (che può arrivare fino a un massimo di 8 rate trimestrali di pari importo), va effettuato entro 20 giorni dalla sottoscrizione dell’accordo.

I codici tributo per versare le somme oggetto di mediazione devono essere indicati nella sezione “Erario” esclusivamente in corrispondenza degli “Importi a debito versati”. Inoltre, i campi “codice ufficio”, “codice atto” e “anno di riferimento” sono valorizzati con le informazioni riportate nell’atto di mediazione. Per ulteriori informazioni è possibile contattare l’ufficio competente di Confartigiaanto allo 030/3745265.