GARDONE – 1° maggio con la nuova mensa. E’ la festa dei “berettiani”

0

Torna il 1° Maggio dei “berettiani”. Da oltre cinquant’anni la festa dei lavoratori per i dipendenti, attivi e in pensione e i quadri dirigenziali della Fabbrica d’armi Pietro Beretta Spa, si svolgerà con il consueto incontro conviviale che vede la partecipazione di circa 300 persone.

Quest’anno la ricorrenza assume una particolare importanza per l’inaugurazione della nuova mensa aziendale (posta all’ingresso della portineria degli operai). Alle ore 9,30 è fissata la messa che si svolgerà nella nuova struttura con la benedizione dei nuovi locali affidata al parroco di Gardone don Francesco. La mensa è in memoria dei defunti Beretta e di tutti gli associati che non lo sono più.

Dopo la cerimonia religiosa, Alessandro Moretti presidente del Gruppo Lavoratori Seniores Beretta porgerà il benvenuto ai presenti; seguiranno i saluti del sindaco Michele Gussago e del presidente del Gruppo Ugo Gusalli. Si andrà avanti con le premiazioni dei lavoratori con più anni di anzianità all’interno della storica azienda e la consegna del premio “Il Seme” che, con cadenza biennale, viene assegnato a persone, gruppi e associazioni che molto hanno fatto, nei vari settori, per la comunità gardonese.

Dopo la parentesi istituzionale è previsto il momento conviviale. Da Gardone, a bordo di tre pullman, ci sarà il trasferimento verso il ristorante “Conca d’Oro” di Salò dove si svolgerà la riunione che, nell’intermezzo, vedrà anche l’approvazione del bilancio consuntivo dell’Associazione Lavoratori Seniores, sodalizio inizialmente chiamato A.N.L.A. (Associazione nazionale lavoratori anziani) fondato nel 1950.