CHIARI – “Incontro” con Dante Alighieri: letture, concerti e balli

0

La scuola di musica “Città di Chiari”, in collaborazione con la Fondazione Morcelli Repossi, ha programmato un calendario di eventi da lunedì 7 maggio a venerdì 29 giugno patrocinati dall’assessorato alla Cultura e allestiti in omaggio a Dante Alighieri. “La Divina Commedia, universale testo poetico” – ha dichiarato il presidente scuola Andrea Puma – è una mirabile sintesi letteraria, teologica e filosofica in cui coesistono discipline come l’astronomia e la geometria in un intreccio sublime. Il viaggio di Dante dalla selva oscura nel dolore, la salita faticosa verso la libertà fino alla ricerca della meta luminosa nella gioia infinita del divino, è metafora dell’esistenza umana.

Per realizzare questo omaggio dantesco, costellato di straordinari appuntamenti tra maggio e giugno, abbiamo coinvolto realtà culturali e talenti artistici tra i più prestigiosi di Chiari in location d’eccezione come l’auditorium della Fondazione Morcelli Repossi, Villa Mazzotti e il Museo della Città in tre distinte manifestazioni a ingresso libero che richiedono un grande impegno organizzativo, ma di particolare spessore culturale ed eccezionale effetto scenico per l’apprezzamento del pubblico”. Il primo appuntamento, in programma lunedì 7 maggio alle ore 20,30 nell’auditorium “Flavio Riva” della Fondazione, propone cinque incontri di lettura e commento della “Divina Commedia” con tra i relatori i prof. Luciano Cinquini, Lucio Rapetti, Emiliano Facchinetti e l’intervento di animazione musicale curato dalla scuola di musica.

Gli incontri si sviluppano sulle tematiche: “Dante. La selva oscura e Virgilio” il 7 maggio,  “La porta dell’Inferno e Caronte” il 14 maggio, “Paolo e Francesca” il 21 maggio, “Pier delle Vigne e Ulisse” il 28 maggio e “Ugolino ed il canto XXXIV” il 5 giugno. In programma anche un doppio allestimento espositivo di sedici abiti ispirati ai costumi del Trecento e realizzati da Greta Tonoli, studentessa 23enne di Adro che frequenta il terzo anno di Fashion Technology Design all’istituto tecnico Machina Lonati di Brescia. Gli abiti, prodotti da Greta Tonoli dopo una ricerca di Storia del Costume con il prof. Mario Braghieri di vasta esperienza in ambito teatrale, vengono indossati dai protagonisti della performance musicale in Villa Mazzotti.

Si va avanti venerdì 29 giugno quando dalle 21,30 andrà in onda sulla scalinata esterna di Villa Mazzotti il concerto “Dante. Il cammino dall’Inferno al Paradiso” con la scuola di musica per la regia di Emiliano Facchinetti e Giorgio Locatelli con la partecipazione di Achille Platto come voce narrante fuori campo e il coordinamento generale di Luca Cattaneo. La performance, su musiche composte da Marco Frisina e arrangiate dal maestro Emiliano Facchinetti, vede protagonisti sei solisti del corso di canto legati al vocal coach Nadia Busi: Matteo Tonoli (Dante), Chiara Rosola (Beatrice), Asia Bertelli (Virgilio), Ilaria Dolcini, Roberta Breda e Stefania Calice.

Partecipano allo spettacolo anche i ballerini della scuola di danza della trasmissione televisiva “Amici” di Maria De Filippi. La scenografia, ispirata alle celebri incisioni dantesche di Gustav Doré realizzate dall’artista francese tra il 1861 ed il 1868, propone al pubblico maxiproiezioni di oltre 14×8 metri in 3D che interagiscono con i personaggi in scena in effetti speciali per coinvolgere gli spettatori in un emozionante concerto che fonde il talento musicale, letterario e artistico in una performance figurativa. Per informazioni si può visitare il sito internet della Scuola di Musica.