SAREZZO – Cinque anni con i “gemelli” francesi. Scambio di esperienze

0

Nel 2012 ricorre il quinto anno del gemellaggio tra il Comune valtrumplino e il paese francese di Oberhaslach. Per festeggiare questa ricorrenza, il Comitato per i gemellaggi e il Comune di Sarezzo hanno previsto una serie di iniziative per sottolineare il valore dell’amicizia tra le due comunità. Con la scuola media “Giorgio La Pira” è stato indetto il concorso “L’Europa dei cittadini” riservato agli studenti dell’istituto.

I ragazzi potranno partecipare da soli o in coppie e dovranno produrre un lavoro (in formato testo, scritto a mano o a computer, su cartellone o con presentazione in Power Point) avente per oggetto l’istituto del gemellaggio (cos’è, qual è il suo significato, perché è importante per i cittadini dell’Unione Europea) e brevi notizie sull’Alsazia (la regione francese dove si trova Oberhaslach).

I vincitori, uno (o due) per ogni anno di frequenza, avranno diritto a partecipare con un accompagnatore al viaggio che verrà organizzato in Francia per fine luglio. Il comitato sta anche organizzando l’accoglienza degli amici transalpini che saranno a Sarezzo dal 6 al 10 luglio e che vorrebbero essere ospitati in famiglia. Per questo il Comitato chiede l’aiuto dei cittadini: quelli disponibili possono contattare i Servizi di comunicazione del Comune (tel. 030.8936201-217) per dare la propria adesione.

Dal 27 al 29 luglio, invece, verrà organizzato il viaggio in Alsazia per partecipare alla festa di Messti in programma ogni anno ad Oberhaslach. Anche in questo caso le iscrizioni sono già aperte presso gli uffici comunali. La gita prevede il viaggio in pullman con la visita della città di Colmar e Strasburgo. In particolare, il viaggio prevede la partecipazione alla tipica festa dei carri fioriti di Messti. Si può scegliere tra l’ospitalità in famiglia e la sistemazione in hotel. Il costo varia da 180 euro per la famiglia a 280 euro per l’hotel.