BRESCIA – Dote Lavoro. La Lombardia punta sui tirocini per i giovani

0

La Regione Lombardia ha pubblicato un bando per sostenere i giovani nella realizzazione di tirocini extracurriculari e promuovere la nuova occupazione incentivando le aziende ad assumere i giovani tirocinanti tramite l’erogazione di bonus assunzionali.

In particolare, sono stati stanziati 6.000.000 di euro così ripartiti:

– 3.000.000 a sostegno dell’attivazione di tirocini;

– 3.000.000 a sostegno di bonus assunzionali.

Se un’azienda è interessata a inserire nel suo organico un giovane tra i 18 e i 29 anni per un periodo di tirocinio di 6 mesi può contattare l’Area Servizi Tecnici-Settore Formazione di Confartigianato, segnalando la sua richiesta e loro fungeranno da tramite con i tirocinanti e provvederanno a stipulare la convenzione di tirocinio.

Inoltre, se al termine del tirocinio l’azienda decidesse di procedere con l’inserimento lavorativo del tirocinante avrà accesso ad un bonus assunzionale, di valore variabile in funzione del rapporto di lavoro instaurato:

• se il destinatario è assunto con contratto di lavoro a tempo pieno (pari o superiore a 30 ore settimanali) ed indeterminato, il bonus assunzionale corrisposto è di € 5.000;

• se il destinatario è assunto con contratto di lavoro a tempo parziale (inferiore a 30 ore settimanali ma pari o superiore alle 20 ore settimanali) ed indeterminato, il bonus assunzionale corrisposto è proporzionale alle ore previste da contratto, secondo la formula € 5.000 per le ore previste da contratto, diviso le ore settimanali previste dal contratto collettivo applicabile (ad es: 5.000 * 28 / 40 = 3.500 euro);

• se il destinatario è assunto con contratto di lavoro a tempo pieno o parziale (comunque non inferiore alle 20 ore settimanali) e determinato di almeno 12 mesi, il bonus assunzionale corrisposto è di € 2.000.

Le domande di partecipazione all’avviso possono essere presentate fino ad esaurimento delle risorse e comunque entro il 30 giugno.