VALCAMONICA – Oggi l’ultimo saluto a Franca Ghitti, l’artista di Erbanno

0

Oggi, martedì 10 aprile, a Erbanno si svolgeranno i funerali di Franca Ghitti, un’artista di origini valligiane affermata a livello internazionale. E’ stata tra i fondatori del centro camuno di studi preistorici. Aveva studiato all’Accademia di Brera, a Parigi e Salisburgo. La cerimonia si terrà alle 15 nella locale Chiesa del suo paese natale. E sulla morte della nota artista, è intervenuto anche il Distretto Culturale della Valcamonica che ha voluto dedicarle un messaggio.

L'artista con il sindaco di Brescia Adriano Paroli per il "Premio Brescianità"

“Il Distretto Culturale si unisce al dolore della famiglia Ghitti e della comunità valligiana per la scomparsa di Franca Ghitti, straordinaria testimone della cultura e dell’arte in Valcamonica. La valle – si legge nel comunicato diffuso dalla direzione – perde una personalità di eccellenza e una geniale artista che ha saputo valorizzare fuori dai confini di questo territorio le proprie radici, trasformandole in un percorso artistico di altissimo livello. Non saremo mai abbastanza grati a Franca per aver collaborato con noi nella sua ultima, grande mostra in Valcamonica nel 2010.

A coronamento di una lunga carriera di successo infatti, nell’ambito della manifestazione d’arte contemporanea “aperto_2010″ promossa dal Distretto, nell’estate di due anni fa Franca Ghitti aveva fatto artisticamente ritorno in Valle, dopo alcuni anni di assenza, con una mostra dislocata nei paesi di Erbanno e Breno, dove aveva allestito installazioni e dipinti in una sorta di “antologica” del suo percorso artistico. Durante la mostra – durata tutta l’estate – Franca Ghitti in collaborazione con Giorgio Azzoni, direttore artistico del Distretto Culturale, aveva tenuto workshop con giovani artisti e numerosi incontri di appronfondimento sul tema del “ferro”, quale materiale elettivo della mostra e di parte della stessa ricerca artistica della Ghitti.

Dall’incontro fra Franca e il Distretto Culturale camuno era nato un sodalizio, che aveva portato al coinvolgimento della comunità valligiana in un evento culturale unico e, ormai, irripetibile. Il Distretto aveva collaborato con grande entusiasmo con l’artista, e oggi tutto lo staff esprime la sua vicinanza alla famiglia di Franca Ghitti e all’intera comunità valligiana, addolorata per questa triste scomparsa. Vogliamo ricordare la vicinanza e l’attenzione della Ghitti per il mondo dei giovani, a cui anche noi, in veste di promotori d’iniziative e di progetti, ci rivolgiamo con grande impegno. Franca Ghitti aveva a cuore i giovani della Valcamonica e li ha sempre coinvolti con entusiasmo e carisma, due qualità che non dimenticheremo di questa eccezionale personalità”.

 

GUARDA IL FILMATO SU FRANCA GHITTI

Fonte: Distretto Culturale della Valcamonica

 

AdamelloNews.com » Valcamonica