ISEO – “Montealto” aiuta i rospi ad “attraversare” la strada

0

L’associazione “Montealto” è intervenuta nei giorni scorsi per proteggere i rospi che si apprestano alla migrazione primaverile per la riproduzione. Nell’intervento dei volontari sono stati salvati circa 90 esemplari maschi e 11 femmine.

I volontari li hanno “accompagnati” da un lato all’altro della strada che va verso Paratico. Ogni anno, durante il periodo della migrazione, molti esemplari di rospi vengono investiti e uccisi dalle automobili che spesso, troppo tardi, si accorgono del passaggio degli anfibi.

La Legge Regionale 10 del 2008 prevede la tutela di esemplari adulti, dei siti riproduttivi e dell’habitat della microfauna, proprio grazie a questa legge l’associazione  è sostenuta dalle istituzioni e i volontari si preoccupano della sopravvivenza delle specie.

La via che porta a Paratico è stata setacciata la scorsa notte, i volontari hanno raccolto il maggior numero di rospi e “accompagnati” e  liberati verso il lago.