VALCAMONICA – Talenti e nuove imprese, il distretto apre due bandi

0

Il Distretto culturale della valle promuove due bandi di concorso: “Bando per nuove imprese” per selezionare i piani di impresa e la “Fucina dei talenti” per sostenere la realizzazione di nuove attività nei settori della cultura, turismo e artigianato artistico. Il patrimonio culturale, le tradizioni artigianali, la creatività e l’arte rappresentano una grande opportunità per promuovere nuove attività di impresa.

Sono un campo aperto per esercitare l’innovazione, per sperimentare nuove forme di lavoro per i giovani e creare nuove modalità di business. Da questa premessa, il Distretto culturale con “Impresa e Territorio scarl”, “SolCo Camunia scsc onlus” e “Fondazione Tassara”, ha preso spunto per promuovere due bandi di concorso con l’intento di dare sostegno e assistenza a chi intende cimentarsi in questa sfida: realizzare un nuovo progetto di impresa in Valcamonica.

In particolare, il secondo bando vuole selezionare le migliori idee di impresa. Chi supera la selezione potrà beneficiare di assistenza, formazione e tutoraggio per costruire un progetto di impresa con un business plan. E’ rivolto a chi ha un’idea d’impresa e vorrebbe metterla sotto la lente implacabile dei numeri, per capirne l’effettiva potenzialità. Si passa dall’idea al piano d’impresa. Obiettivo è promuovere la nascita e la crescita di nuove imprese individuando quelle proposte veramente innovative, originali e generatrici di valore, sulle quali possano essere veicolati alcuni servizi e attività di sostegno, in grado di trasformare le idee in progetti e in attività di impresa.

Il primo bando, invece, sceglie i migliori piani d’impresa. Chi supera la selezione potrà beneficiare di servizi e assistenza per avviare l’impresa. E’ rivolto a chi ha già le idee chiare, ha già fatto un’ampia analisi della propria idea e conosce i numeri del proprio progetto che vorrebbe vedere trasformato in realtà con un servizio di assistenza e sostegno: tra questi, gli aspiranti imprenditori (imprese non ancora costituite), imprese innovative di nuova costituzione che non abbiano ancora avviato l’attività nei settori oggetto del bando e le imprese innovative già esistenti, in fase di start up.

LEGGI LA LOCANDINA DEI BANDI