CAZZAGO SAN MARTINO – Progetto di lifting per ridare luce alla Pieve di Bornato

0

Martedì la Parrocchia avrà il sito archeologico alla “Fondazione Pieve San Bartolomeo di Bornato”. La situazione attuale della struttura mostra l’evidente stato di abbandono che ha caratterizzato il sito nel corso dei secoli.

La Pieve di Bornato

Oggetto negli anni di studi, ricerche e scavi, ora la Fondazione ha richiesto fondi per attuare un progetto di valorizzazione. Nel 2005-06 una prima campagna di scavi, un’altra nel 2011, che si sta per concludere.

La società per lo sviluppo dell’arte, della cultura e dello spettacolo “Arcus” ha finanziato il progetto di recupero e i lavori con 100 mila euro.

Il progetto prevedeva l’eliminazione delle impalcature e la realizzazione della copertura. Molte le operazioni di scavo che sono state compiute, ogni campagna ha svelato tracce e testimonianze di un epoca storica.

Consolidamento della struttura e nuova copertura per proteggere i resti antichi ritrovati durante le campagne di scavo. Nel programma di recupero e valorizzazione compare anche il restauro della chiesa del ‘600 presente nel sito.