MILANO – Nitrati, in arrivo 4 milioni di euro per gli allevatori

0

Sfiorano i 4 milioni di euro i fondi in arrivo dalla Regione Lombardia per gli agricoltori che realizzeranno interventi per migliorare la gestione dei nitrati.

Nel dettaglio si tratta di 3.946.056 euro che saranno assegnati alle amministrazioni provinciali nell’ambito della Misura 121 nitrati “Ammodernamento delle aziende agricole – Interventi per la gestione sostenibile degli effluenti di allevamento” del Programma di Sviluppo Rurale.

52 sono i beneficiari che potranno avvalersi del contributo pubblico per adeguarsi alle disposizioni comunitarie della direttiva sui Nitrati. La Misura 121 finanzia la costruzione, ristrutturazione o l’ampliamento di vasche di stoccaggio degli effluenti di allevamento; l’acquisito di macchine per la distribuzione degli effluenti a bassa pressione; la realizzazione di impianti per il trattamento e la valorizzazione degli effluenti e la costruzione di coperture delle vasche di stoccaggio. Ecco come sono stati divisi i contributi in base al numero delle domande ammesse al finanziamento:

– Bergamo – 10 domande – 988.991 euro;
– Brescia – 15 domande – 1.385.446 euro;
– Como – 1 domanda – 40.448 euro;
– Cremona – 6 domande – 366.030 euro;
– Lecco – 1 domanda – 37.800 euro;
– Lodi – 2 domande – 102.007 euro;
– Mantova – 9 domande – 460.007 euro;
– Milano – 1 domanda – 26.319 euro;
– Monza e Brianza – 1 domanda – 20.580 euro;
– Pavia – 5 domande – 491.169 euro;
– Sondrio – 1 domanda – 27.254 euro.

La provincia di Varese non ha presentato domande. Da domani, giovedì 22 marzo, la graduatoria sarà pubblicata sul sito della Direzione generale Agricoltura e sul Burl.