BRESCIA – Confartigianato scrive all’Albo Ambientale

0

E’ scaduto il termine per il rinnovo dell’iscrizione all’Albo Gestori Ambientali delle imprese che effettuano il trasporto dei propri rifiuti non pericolosi e pericolosi (al di sotto dei 30 kg o litri/giorno).

Tale rinnovo deve essere effettuato ogni dieci anni e va richiesto mediante una domanda di aggiornamento: a circa 20 mila imprese italiane che non sono riuscite a rispettare il termine di dicembre 2011 si impedisce ora di lavorare, per una questione esclusivamente burocratica.

Il presidente Guerrini ha scritto al collega dell’Albo per invitarlo a prendere urgentissimi provvedimenti di sanatoria. L’ufficio Ambiente e Sicurezza di Confartigianato ha inoltre formulato un emendamento che sarà presentato nella legge di conversione del D.M. Ambiente n. 2/12.