LUMEZZANE – Stagione 2012: “Il Ventaglio” di Goldoni al teatro Odeon

0

Domani, martedì 20 marzo, alle ore 21 al teatro Odeon andrà in scena “Il ventaglio” di Carlo Goldoni, uno spettacolo prodotto dal Teatro Stabile del Veneto con la regia di Damiano Michieletto.

Attori in scena
Il regista afferma: “Tutti vengono coinvolti nella vicenda del ventaglio… diventano violenti, accecati per amore, folli di gelosia, ridicoli nelle loro smanie, impugnano pistole e coltelli, si minacciano… e tutto per un niente, per un piccolo ventaglio che non vale neanche due lire. Ma in realtà si tratta dell’amore: l’amore non ha prezzo e per amore si sono sempre fatte le più immense follie…”.

Una commedia che racconta le follie e le incomprensioni dovute a gelosie per un regalo, un ventaglio. Gli attori protagonisti di questo spettacolo sono giovani ed esordienti. Il debutto di questo spettacolo è avvenuto il 18 gennaio scorso al teatro Toniolo di Mestre, il suo tour proseguirà poi in altre città, al Goldoni di Venezia, al Verdi di Padova e al Comunale di Treviso.

Gli attori sono: Alessandro Albertin, Silvio Barbiero, Daniele Bonaiuti, Katiuscia Bonato, Giulia Briata, Nicola Ciaffoni, Emanuele Fortunati, Matteo Fresch, Manuela Massimi, Giuseppe Nitti, Silvia Paoli e Pierdomenico Simone. L’allestimento delle scene è del Teatro Stabile del Veneto. Per informazioni riguardo orari, prezzo e spettacoli si può consultare il sito www.teatro-odeon.it.

Prima di partire per la caccia, Evaristo (Daniele Bonaiuti) compra un ventaglio dalla merciaia Susanna (Manuela Massimi) e lo consegna alla giovane contadina Giannina (Silvia Paoli) con l’ordine di donarlo a Candida (Giulia Briata) da parte sua. La notizia si diffonde in paese provocando la gelosia di Candida, credendo che sia un dono per Giannina.

Quando quest’ultima si reca da Candida per consegnarle il Ventaglio, la ragazza caccia malamente. Giannina per dispetto lo regala a Crespino (Silvio Barbiero), il suo innamorato. Dopo varie vicende Evaristo riesce a riprendere il suo ventaglio e donarlo alla sua Candida.