GARDONE – “Dimenticàti” al museo delle armi. Foto dell’industria che fu

0

Sarà inaugurata domani, sabato 17 marzo, al museo delle Armi di via XX settembre alle ore 11, la mostra fotografica curata da Patrick Reboldi “Dimenticàti”. L’esposizione rimarrà aperta al pubblico fino al 31 marzo.

Il tema trattato è l’archeologia industriale nelle due provincie di Brescia e Bergamo, nelle quali, grazie a un lungo lavoro di ricerca, si sono fotografati molti luoghi ed edifici un tempo attivi e ora non più funzionanti.

Esempi sono gli ex Sanatori di Borno in alta Valcamonica, l’ex rifugio degli alpini sul monte Maddalena, l’ex ferriera Fenotti Comini e l’ex conceria Andri a Nave, che nel corso degli anni sono precipitati nell’oblio della memoria. Proprio per questo motivo, la mostra ha l’obiettivo di imprimere nella nostra memoria, tramite suggestivi scatti in bianco e nero, luoghi e strutture un tempo importanti.

La mostra sarà visitabile il martedì e mercoledì dalle 14,30 alle 18,30, giovedì e venerdì dalle 9 alle 12 e dalle 14,30 alle 18,30, sabato dalle 9 alle 12. L’unica domenica disponibile per la visita sarà quella del 18 marzo dalle 14 alle 18. Durante il periodo della mostra sarà possibile visitare gratuitamente anche il museo delle Armi.

SCARICA LA LOCANDINA DELLA MOSTRA