BRESCIA – Nuove scadenze per il “Sistri”

0

La legge di conversione del “Milleproroghe” – la n. 14 del 24 febbraio scorso – è stata approvata. Prevede lo slittamento al 30 giugno del termine di operatività del Sistri per le imprese sopra i dieci dipendenti nonché per i gestori ambientali e i trasportatori.

Il “Sistri”, inoltre, come stabilito dalla legge 148/11, non potrà partire prima di quella data nelle imprese fino a dieci dipendenti, ferma restando la necessità di emanare – da parte del Ministero dell’Ambiente – un decreto per l’esclusione di alcune tipologie di rifiuti e categorie merceologiche a bassa incidenza ambientale.