BRESCIA – Paolo Rossi al Pala Brescia rifà il “mistero buffo” di Dario Fo

0

Domani, giovedì 15 marzo, alle ore 21 il comico Paolo Rossi si presenterà al Pala Brescia con lo spettacolo “Mistero buffo”, rivisitazione moderna dell’opera teatrale del premio Nobel Dario Fo.

Lo spettacolo di Rossi, dal titolo completo, “Mistero Buffo di Dario Fo nell’umile versione pop”, riporta in scena, con alcuni cambiamenti, l’opera scritta dal Nobel nel 1969 che, tramite monologhi sugli episodi biblici, parabole, episodi moraleggianti e racconti satirici e anticlericali, punta l’accento sulla falsificazione dei grandi misteri della storia nel corso del tempo. Il titolo “Mistero buffo” deriva dalla trattazione di certi misteri storici e letterari, riletti in chiave comica.

Paolo Rossi, come d’altronde hanno fatto molti altri autori, modifica il lavoro di Dario Fo, dove i soliti misteri si uniscono con quelli nuovi, coinvolgendo così gli spettatori tramite uno spettacolo molto eterogeneo nel genere, ricco di allegorie e recitato da un professionista che si trasforma in un vero giullare, però moderno. L’obiettivo dell’opera è quello di recuperare le radici profonde del teatro popolare, ricordandole anche al pubblico.

Durante la serata ci saranno anche musiche composte ed eseguite dal vivo da Emanuele dell’Aquila, mentre sul palco troveremo la figura dell’attrice Lucia Vasini a recitare con Rossi, il tutto guidato dalla regia di Carolina De La Calle Casanova.

I prezzi del biglietto sono: gran poltrona 24 euro con 4 euro di prevendita; prima poltrona e galleria 18 euro con 4 euro di prevendita; per la seconda poltrona 14 euro e 4 euro di prevendita. Per altre informazioni si può visitare il sito internet del Pala Brescia.