SAREZZO – Alba Pioletti in Avogadro presenta “La luce della parola”

0

Continua la rassegna de “Il resto è fiera”. Domani sera, venerdì 9 marzo, alle 21 al Palazzo Avogadro verrà presentato il libro “La luce della parola – il bello e lo splendore del vero” dell’autrice Alba Pioletti. Questo il commento del cardinale Giovanni Battista Re.

“Uno splendido libro, ricco di contenuto, corredato da belle fotografie, elegante nella forma, scritto in stile agile, che invita alla lettura. Corrisponde bene all’intento di portare la ‘luce nel cuore dei ragazzi’, facendo crescere le loro conoscenze e trasmettendo loro valori umani e spirituali, mediante l’arte, l’architettura e la storia. Esso sarà interessante e istruttivo anche per chi giovane non è più”.

L’autrice è nata e risiede a Brescia. Dal 1990 scrive fiabe per bambini, poesie, racconti e gialli polizieschi. Si è sempre dedicata allo studio dei Codici Miniati, dell’Archeologia, della Storia della Scrittura, dell’arte Sacra Cattolica e delle Icone Ortodosse. Nel 1994 ha pubblicato il libro “Il flauto di Pan” con una fiaba sul “Presepe” del Romanino, opera presso la Pinacoteca Tosio Martinengo; nel 2002 il volume “La meravigliosa storia del libro”, un percorso ideato per ragazzi (che rivela la bellezza dei Codici Miniati e del Canto Gregoriano) e il libro “Le Fiabe”, di cui una dedicata al Museo Santa Giulia; nel 2006 il libro “L’Albero della Scrittura” dalla Preistoria a Gutemberg.

Ha partecipato al concorso “Il Bimillenario di Cristo”, con un saggio su San Benedetto, i Codici Miniati e il Canto Gregoriano, inserito, con altre trecento opere, nell’antologia Sabba duemila, donata a Papa Giovanni Paolo II in occasione di un convegno a Roma nel giugno del 2000. Frequenti i suoi interventi culturali nelle scuole di Brescia e Provincia. Piera Maculotti scrive. “Alba Pioletti – la signora dei bambini – fiabe, musica, arte e scrittura, le sue lezioni. Un modo intelligente per restituire ai ragazzi il sapore di un sapere VIVO e attivo”. Ha ricevuto importanti riconoscimenti nazionali e internazionali.