VALSABBIA – Anfo e Idro non firmano: niente accordo di 10 mln sull’Eridio

0

Il Piano di regolazione del Lago d’Idro sembra sia giunto ad una svolta. Il termine per apporre la propria firma sull’accordo scadeva ieri, giovedì, i Comuni di Anfo e Idro non hanno firmato.

Regione Lombardia

La Regione è stata chiara nei giorni scorsi: se i due comuni non firmano, l’Eridio dovrà rinunciare ai 10 milioni di euro previsti dal Piano per le opere di compensazione, inoltre i Comuni dovranno provvedere a riconsegnare i 300mila euro già anticipati per gli interventi in questione.

L’ormai famoso aut aut della Regione Lombardia, con la quale si impegnava a finanziare gli interventi di regolazione e di compensazione del lago non convince i sindaci di Anfo e Idro.

Preoccupati di non avere abbastanza certezze economiche in merito ai lavori la cui fine è prevista entro 30 mesi.

Contenti i vari comitati sorti intorno alla firma dell’accordo, comitati e gruppi da sempre contrari alla firma dell’ultimatum proposto dalla Regione.