BRESCIA – Edifici a impatto zero. Parte la campagna “eco” per il 2020

1

“BigMat” apre il 2012 con sessanta seminari in tutta Italia per supportare gli operatori del settore nell’applicazione della nuova direttiva europea 20/20/20. L’incontro di Brescia (già 250 iscritti) si terrà domani, mercoledì 1 febbraio dalle 15,30 nell’auditorium della Scuola Edile Bresciana in via Garzetti 51.

La Lombardia sarà di nuovo protagonista con gli appuntamenti di Sondrio (2 febbraio), Lecco (2 febbraio), Milano (3 febbraio), Varese (22 febbraio) e Bergamo (23 febbraio). Un tour in sessanta città d’Italia per illustrare a progettisti e operatori del mondo delle costruzioni in generale il nuovo quadro introdotto dalle direttive Ue che richiede, entro il 2020, il taglio delle emissioni di gas serra del 20%, la riduzione del consumo di energia del 20% e la copertura del 20% del consumo energetico attraverso fonti rinnovabili.

Sarà questo il primo grande ciclo di eventi con cui “BigMat” – insieme a tutti i suoi quasi duecento punti vendita sparsi sul territorio nazionale – aprirà il 2012 all’insegna della divulgazione e dell’approfondimento dei temi di più stringente attualità. In collaborazione con EdicomEdizioni, i sessanta convegni dal titolo “Progettare e costruire edifici a energia quasi zero” partiranno dal 31 gennaio in un serrato tour che si concluderà a marzo: circa due mesi in cui “BigMat” ed “Edicom” chiameranno al tavolo dei relatori istituzioni del territorio e partner tecnici per diffondere e capire tutte le potenzialità del nuovo quadro normativo scaturito dalla direttiva comunitaria sull’efficienza energetica, gli accorgimenti progettuali per costruire edifici a basso consumo, nonché le soluzioni tecnologiche e i materiali di ultima generazione più performanti per realizzare costruzioni di questo genere.

I seminari sono patrocinati dal Ministero dell’Ambiente, quello dello Sviluppo Economico, dall’Ance e dagli Ordini e Collegi professionali di pertinenza, oltre che il sostegno di Intesa San Paolo: anche grazie a questo si prevede un’opera di divulgazione culturale e tecnica che andrà a coinvolgere oltre 12 mila operatori, ma con una ricaduta informativa generale che coinvolgerà centinaia di migliaia di operatori. Un’iniziativa che promette di bissare il grande successo ottenuto da “BigMat” con i convegni sul Piano Casa organizzati nel 2010 (venti convegni in tutta Italia per un totale di oltre 10 mila partecipanti).

Entrando nei dettagli dell’incontro bresciano, si partirà alle 15,30 con la prima sessione (il pacchetto di ClimaEnergia, innovazione e politiche territoriali) che sarà animata dalla dott.ssa Anna Raspar (EdicomEdizioni), Giovanni Piatto (presidente Collegio Geometri di Brescia), Massimo Bussola e Davide Milani (BigMat Italia). Nella seconda sessione si approfondiranno tre temi: principi e accorgimenti degli edifici a energia quasi zero (arch. Gaia Bollini), casi di studio italiani e internazionali (arch. Ferdinando Gottard) e le soluzioni tecnologiche per costruire edifici a impatto zero (arch. Gianluca Rigamonti e Andrea Riva).

1 Commento

Comments are closed.