VALCAMONICA – In bicicletta tra i 44 siti Unesco: sosta obbligata in valle

0

Un gruppo di giovani ha partecipato ad una gita molto curiosa.

Il viaggio li ha portati in giro per tutta Italia, in bicicletta.

Le mete selezionate per questo viaggio sono i siti Italiani Unesco.

Sono quarantaquattro in tutto, il viaggio è durato 108 giorni, le fotografie, le immagini e il diario di “Bordo” sono raggruppati nel sito www.unescoinbici.it.

Il viaggio ha attraversato la Valle dei templi ad Agrigento, i Trulli di Alberobello, le Dolomiti e tutti gli altri meravigliosi luoghi della nostra Nazione, non poteva ovviamente mancare in questo viaggio la Valcamonica.

Incisioni a Capo di Ponte

Nel 1979 l’Unesco ha riconosciuto patrimonio culturale le incisioni rupestri di Capo di Ponte e della valle come  bene da tutelare e da valorizzare, un luogo di interesse artistico degno di essere presente tra i 44 siti presenti in Italia, riconosciuti dall’Unesco.

Il progetto è stato organizzato dalla Commissione Nazione Italiana Unesco, Assessorato ai Beni Italiani Patrimonio Mondiale Unesco e dalla Provincia e Comune di Trento.

Un viaggio emozionante alla scoperta delle meravigliose testimonianze storiche culturali artistiche e ambientali che tutto il mondo invidia all’Italia.