BRESCIA – “Ticket crossing” alle fermate dell’autobus, biglietti validi per tutti

1

“In questo periodo di crisi ogni piccolo aiuto è ben accetto”. Questa la motivazione che ha spinto i ragazzi di Lotta Studentesca Brescia ad attuare l’iniziativa del “ticket crossing”.

“Il progetto – spiegano i responsabili in una nota – è già stato sperimentato in altre città italiane e consiste nel mettere a disposizione della cittadinanza biglietti per il servizio di trasporto pubblico già convalidati, ma ancora utilizzabili.

Il biglietto dell’autobus, infatti, ha una durata che varia dai 75 ai 90 minuti: perché buttarlo via, quando è ancora fruibile per il tempo necessario a un’altra corsa? Per questo sono state allestite nei pressi delle più importanti fermate (piazzale Battisti, via Mazzini, via Crocefissa di Rose, via Veneto e via Leonardo da Vinci) le apposite scatole adibite alla raccolta e condivisione dei biglietti, accompagnate dalle istruzioni per l’uso”.

“Ancora una volta il nostro gruppo di studenti si dimostra vicino alla popolazione, cercando di fronteggiare per quanto possibile il difficile momento economico”. E per concludere la nota, il gruppo ha invitato tutti i bresciani ad andare domani pomeriggio, sabato 28 gennaio, al gazebo informativo allestito in piazza Arnaldo dove dalle 15 sarà spiegata l’iniziativa e ci sarà la giornata nazionale del tesseramento.

1 Commento

Comments are closed.