APRICA – Alassio in “trasferta” con il pesto in pista sulle vette innevate

0

Mercoledì 1 febbraio sarà una giornata in qualche modo bianca e verde. Bianca per la neve, che non manca e certamente non mancherà tra qualche settimana, visto che sono previste nuove nevicate a breve. Ma anche verde per una ragione gastronomica.

Alcune piste della stazione saranno invase da dimostratori di una delizia italiana come è il pesto alla genovese. Forniranno gli ingredienti tre aziende agricole liguri: il Frantoio Armato, la Sartori – Torre Pernice di Albenga e la Ziliani di Andora, che organizzano l’evento con l’Istituto Alberghiero Francesco Maria Giancardi di Alassio. Il trittico sarà in trasferta come da qualche anno a questa parte nella stazione sciistica valtellinese, dove prende in gestione per una settimana, a fini didattici interni, un hotel della località.

Se lo scorso anno professori e allievi della scuola avevano promosso l’olio ligure, quest’anno l’attrazione è anche più ghiotta. Gli allievi dell’istituto alberghiero abbandoneranno, dunque, per qualche ora sci e bastoni, per impugnare il mortaio caricato di foglioline di basilico ligure DOP, aglio, pecorino, pinoli, sale grosso e olio extravergine di oliva. L’evento sarà organizzato come gara tra gli studenti, che troveranno anche il modo, aiutati dai loro docenti di cucina, di illustrare ai turisti in pista la ricetta della specialità.

Continua così, in questo modo originale, il rapporto di scambio turistico tra l’istituto di Alassio e Aprica. Di recente, come informa uno dei responsabili della scuola, è stato realizzato in collaborazione con la Camera di Commercio di Savona un video che tratta di questa promozione gastronomica sulle piste di Aprica. Per altre informazioni si può visitare il sito internet www.apricaonline.com.